Safety Blues a Rimini, “Ci avete fatto riflettere”

Una serata ricca di emozioni in una splendida e adeguata cornice: la prima di Safety Blues in versione open air – mercoledì 11 luglio presso la sede di Grow Up – è stata perfetta sotto tutti i punti di vista. Il principale merito va a Marco Rossi e Silvia Guerrini, che hanno creduto fin da subito nel potenziale dello spettacolo, producendo ogni sforzo per far convergere l’interesse di clienti, partner, prospect e istituzioni (notevole l’aver ottenuto il Patrocinio ufficiale da arte del Comune di Rimini).

E’ andata così in scena una versione dello spettacolo impreziosita dallo scenario, in cui campeggiavano gru, sollevatori, container, generatori, macchine per il movimento terra. La perfetta rappresentazione di un cantiere, luogo purtroppo spesso teatro di incidenti anche mortali – alcuni raccontati delicatamente durante il recital – ma anche luogo dove si può e si deve lavorare in totale sicurezza, ed è stato questo l’intento di Grow Up: sensibilizzare a un modo di lavorare dove formazione, sicurezza e qualità sono al centro di tutto.

In un clima piacevole e rilassato, la band di Safety Blues ha regalato ai presenti, al termine dello spettacolo, anche alcuni bis, pescando nel repertorio di Beatles, Pink Floyd, Bob Dylan e Neil Young.

Marco Rossi e Silvia Guerrini hanno poi riportato sul sito dell’azienda le loro impressioni: vi invitiamo a leggerle, perché ci hanno davvero commosso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...